CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

estorsione

Alghero: versa 10mila euro a una ragazza conosciuta in chat, ma è una truffa

Dall'altra parte dello schermo, non c'era una donna, ma un uomo di origini albanesi
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Ha finto di essere una donna e, per settimane, ha chattato sul web con un giovane algherese, con il solo obiettivo di spillargli del denaro.

Dall'altra parte dello schermo del computer, infatti, non c'era una ragazza interessata, ma un uomo di origini albanesi, residente in provincia di Latina, che puntava al conto in banca.

I carabinieri di Alghero, nell'ambito di una autonoma attività di indagine, sono riusciti a rintracciarlo e a denunciarlo per truffa e estorsione.

La misteriosa internauta aveva convinto la vittima a versare diecimila euro per far fronte a un urgente intervento medico.

Prima ancora c'era stato l'adescamento su un social network di incontri e, successivamente, pure la minaccia, nemmeno troppo velata, con le modalità del "revenge porn", cioè la pubblicazione di video o immagini a sfondo sessuale per umiliare la persona coinvolta.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}