CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

alghero

Omicidio Piazza del Teatro, Lukas Saba ai domiciliari

Ha ucciso l'amico e coetaneo Alberto Melone, ha sempre dichiarato di aver sparato per sbaglio
carabinieri sulla scena del crimine nei riquadri la vittima e lukas saba (archivio l unione sarda)
Carabinieri sulla scena del crimine, nei riquadri la vittima e Lukas Saba (Archivio L'Unione Sarda)

Ha lasciato il carcere di Bancali Lukas Saba, il 18enne algherese accusato dell'omicidio del coetaneo Alberto Melone, ucciso con un colpo di pistola partito per gioco in un appartamento del centro storico, lo scorso 5 aprile.

Il giovane ora si trova agli arresti domiciliari, in casa dei genitori, a Olmedo.

Il giudice del Tribunale di Sassari ha accolto la richiesta presentata dal suo legale, l'avvocato Gabriele Satta, tenendo conto della giovanissima età, dello shock per la morte dell'amico intimo e del fatto che le esigenze cautelari sarebbero garantite anche ai domiciliari.

Lukas Saba ha sempre dichiarato di aver sparato per sbaglio, mentre mostrava ad un gruppo di amici la Derringer calibro 22 di proprietà del padre e a lui sottratta di nascosto.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...