CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

la svolta

Capoterra: credevano fosse scomparso mentre cercava funghi, ma era a Civitavecchia

L'uomo aveva lasciato la Sardegna senza avvisare la sorella
i soccorritori impegnati nelle ricerche (foto murgana)
I soccorritori impegnati nelle ricerche (foto Murgana)

Per ritrovarlo i soccorritori hanno lavorato tutta la notte, ma M.I. non era disperso nelle campagne di Capoterra come si pensava: la Polfer di Civitavecchia lo ha trovato questa mattina mentre viaggiava tranquillamente su un treno.

La sorella dell'uomo aveva lanciato l'allarme ieri mattina, denunciandone la scomparsa, ma lui non era uscito mercoledì per andare a cercare funghi come credeva, in realtà aveva semplicemente lasciato l'Isola.

Carabinieri, uomini del soccorso alpino, agenti della polizia locale, e cani molecolari: per cercarlo - dato che si presumeva fosse andato nella zona dell'ex Comunità montana in cerca di funghi - sono entrati in azione anche i droni. Questa mattina la buona notizia, che ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai familiari di M.I., che non si era affatto perso ma era semplicemente partito senza avvisare la sorella.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}