CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

cala sa figu

Feraxi, tragedia in spiaggia: muore un 53enne di Selargius

Il figlio e un amichetto erano su un materassino, l'uomo ha tentato di recuperarli
il luogo in cui avvenuta la tragedia e nel riquadro la vittima (l unione sarda andrea serreli)
Il luogo in cui è avvenuta la tragedia e, nel riquadro, la vittima (L'Unione Sarda - Andrea Serreli)

È stata una tragica fatalità: Alessandro Perra, 53 anni, residente a Selargius, salumiere in via Tiziano a Cagliari, è morto dopo essersi probabilmente sentito male mentre tentava di salvare il figlio di 12 anni e un amichetto che venivano spinti al largo col loro materassino.

L'uomo si è accorto del pericolo e li ha avvicinati compiendo un grande sforzo. Una fatica che gli è stata forse fatale. I ragazzini sono stati raggiunti e riportati sul bagnasciuga da alcuni bagnanti, lui è stato ugualmente recuperato, stava male.

Intanto scattavano i soccorsi con l'arrivo del 118, dei carabinieri di Castiadas e del Posto fisso di Costa Rei e dei Vigili del fuoco di San Vito. La situazione è apparsa subito drammatica. L'uomo non rispondeva ai soccorritori, non c'era tempo da perdere, è stato fatto arrivare anche l'elisoccorso. Tutto inutile. Il 53enne è morto sul posto. È arrivato anche il luogotenente Giorgio Ghiani, comandante interinale della Compagnia dei carabinieri di San Vito che si è messo in comunicazione col magistrato. Lo stesso giudice ha disposto la restituzione della salma alla famiglia.

La notizia si è subito diffusa suscitando grande cordoglio. Alessandro era conosciuto e stimato anche per la salumeria che aveva aperto a Cagliari.

Comprensibile lo choc della moglie presente in spiaggia. Per la famigliola arrivata da Selargius doveva essere solo una giornata di festa.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}