CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

sarroch

"Non riesco a crederci che non c'è più. Parlerò di lui al bimbo che nascerà"

Sub annegato, la fidanzata ha saputo ieri che darà alla luce un maschietto
massimiliano e giorgia (foto l unione sarda)
Massimiliano e Giorgia (foto L'Unione Sarda)

"Lo chiamerò Davide, così avevamo deciso insieme". Giorgia Pala, la compagna di Massimiliano Schirru - il sub morto durante una battuta di pesca subacquea nelle acque di Pula - ha scoperto il giorno dopo la tragedia che la creatura che porta in grembo e che nascerà tra pochi mesi sarà un maschietto.

"Non riesco ancora a credere che non ci sia più. Eravamo davvero felici. Massimiliano era il mio migliore amico, un finto burbero dietro il quale in realtà si nascondeva un ragazzo dolcissimo. Non ho nessun altro ora", spiega la ragazza.

Gli esami sul cadavere hanno confermato che il giovane è morto per annegamento. Intanto la famiglia, come Massimiliano desiderava, ha disposto la cremazione della salma e le ceneri verranno poi disperse in mare.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...