CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

in via rockfeller

Oristano, discarica vicino al vecchio mattatoio dove abitano i rom: indagano i vigili

Il comandante della polizia locale: "Abbiamo avviato accertamenti"
la discarica (foto e sanna)
La discarica (Foto E.Sanna)

Vecchi divani, coperte, scarpe, ed altri rifiuti accatastati da alcuni giorni sul marciapiede del vecchio mattatoio e che ospita da decenni alcune comunità rom.

Siamo a Oristano, a due passi dall'ospedale San Martino, in via Rockefeller, una delle principali vie di comunicazione del capoluogo. Purtroppo non è la prima volta che questo accade e la segnalazione dei residenti ha fatto scattare un nuovo controllo della polizia locale.

"Stiamo verificando se l'abbandono sia stato effettuato dalle comunità di residenti o da altri abitanti della zona - spiega il comandante della polizia locale Giuseppe Raschiotti - anche perché questa volta i rifiuti sono stati abbandonati a ridosso dell'ingresso della Lavos. In ogni caso che risulta che la responsabilità sia dei rom, verranno sanzionati come gli altri Oristanesi che non rispettano le normative sui rifiuti. Dall'inizio dell'anno anche loro risultano iscritti ai registri della Tarsu".

I 24 residenti del complesso, una decina di famiglie, aveva al raggiunto all'inizio dell'anno un accordo con il Comune per il conferimento ed il ritiro degli ingombranti da parte dell'eco centro comunale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}