CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

oristano

Diffamazione a un ex questore e alla polizia: tre giovani a processo

Ragazzi del collettivo Furia Rossa andranno a processo, comincia a gennaio
il tribunale di oristano (foto pinna)
Il tribunale di Oristano (Foto Pinna)

Entrerà nel vivo il 27 gennaio il processo per diffamazione ai danni di tre ragazzi del collettivo Furia Rossa.

In Aula oggi è stata accolta la richiesta del difensore, l'avvocatessa Rosaria Manconi che assiste Mario Figus, Davide Pinna e Marco Contu, e quindi si procederà con il rito abbreviato.

La vicenda risale ad alcuni anni fa e si inserisce nel contesto di forte tensione legato allo sfratto della famiglia Spanu di Arborea. Tante persone si erano strette intorno a quella povera famiglia che aveva ricevuto l'ordinanza di sfratto, eseguita nel 2015 con un importante intervento delle forze dell'ordine che dovevano eseguire un ordine del Tribunale.

In seguito a quella vicenda sul blog del collettivo Furia Rossa comparvero alcune frasi indirizzate all'allora questore Francesco Di Ruberto, al capo della Digos Vincenzo Valerioti, al primo dirigente Pino Scrivo e a ruota a tutti i poliziotti che erano intervenuti ad Arborea.

Immediate le indagini e alla fine scattarono le denunce, ci sono state già diverse richieste di archiviazione ma le persone offese, assistite dall'avvocata Rossella Oppo, si sono sempre opposte. È stato chiesto anche un risarcimento danni che complessivamente arriva a oltre 200mila euro.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...