CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

pentimenti

"40 anni fa ho sottratto alla Sardegna sabbia e conchiglie. Rendo tutto"

Una donna, che vive in Lombardia ed è sposata con un sardo", ha inviato un pacco da 10 chili
parte del materiale restituito (foto sardegna rubata e depredata)
Parte del materiale restituito (foto Sardegna rubata e depredata)

Quarant'anni fa ha portato via da una spiaggia sarda delle conchiglie e della sabbia. Ma ora, anche alla luce della campagna internazionale, ha deciso di restituire tutto.

"Sono una signora di Milano sposata con un sardo - ha scritto all'associazione Sardegna rubata e depredata - Mi sento infinitamente in colpa perché ho in casa dei vasi di vetro con sabbia e conchiglie raccolte in Sardegna. Parlo degli anni '80, allora non si aveva l'impressione di fare una cosa scorretta. In quegli anni frequentavo San Giovanni di Sinis e la costa Ovest della vostra Isola. Ora io vorrei tanto riportarli al loro posto ma non saprei come fare".

Ha quindi deciso di spedire un pacco che pesa 10 chili e che è arrivata a destinazione grazie anche alla consulenza di un geologo che ha fornito informazioni precise sulla provenienza del materiale, così da riportarlo nel posto di origine.

"È una goccia insignificante in mezzo al mare - spiega l'associazione - ma è un segnale incoraggiante."

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...