CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

mezzi pesanti

Carenza di personale alla motorizzazione di Oristano, la CNA minaccia lo sciopero

Il servizio revisioni presto sarà "alla paralisi"
il cartello affisso negli uffici della motorizzazione di oristano (foto elia sanna)
Il cartello affisso negli uffici della Motorizzazione di Oristano (foto Elia Sanna)

Dopo la sospensione delle prenotazioni delle revisioni negli uffici della motorizzazione di Oristano, per la carenza di personale, il comitato nazionale degli autotrasportatori CNA FITA, minaccia uno sciopero.

L'associazione di categoria ha denunciato formalmente al Ministro e alla Direzione generale e regionale dei Trasporti, all'Assessore regionale ai Trasporti, alle Prefetture di Cagliari, Oristano, Nuoro e Sassari la condizione degli uffici periferici ed espresso lo stato di forte preoccupazione degli autotrasportatori e anche agenzie di pratiche auto.

In Sardegna si registrerà una forte carenza d'organico negli uffici della motorizzazione tra il 2019 e il 2020: Sassari passerà a 15 dipendenti, con una perdita di 25 unità in 10 anni, mentre su Cagliari si prevede una riduzione da 36 a 27 unità, a Oristano resteranno 13 unità, senza tecnici che si occupano dei servizi revisioni ed esami patenti. Nuoro rimarrà con 10 dipendenti.

Le motivazioni addotte sarebbero i pensionamenti, con una riduzione di organico che porterebbe in particolare Oristano alla paralisi completa del servizio revisioni.

Per il presidente regionale FITA CNA Francesco Pinna, il sistema delle imprese deve sobbarcarsi costi e rischi a causa di un'amministrazione incapace di organizzare le strutture periferiche e di gestirne competenze e personale anche in termini di organico, turn over compreso.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...