CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il rogo

Attentato incendiario a Uras, fuoco in via Manca

Nel mirino una palazzina disabitata
un auto dei carabinieri (foto l unione sarda sanna)
Un'auto dei carabinieri (foto L'Unione Sarda - Sanna)

Alle 11 del mattino hanno appiccato le fiamme al portone di ingresso di un'abitazione dell'ex Etfas e sono scappati, senza essere visti da anima viva.

L'attentato incendiario è stato messo a segno due giorni fa ad Uras nella centralissima via Manca.

Secondo quanto è stato accertato dai carabinieri della stazione di Uras le fiamme hanno danneggiato il portone della palazzina che risulta attualmente disabitata. I danni sono per fortuna limitati, oltre alla porta di ingresso sono stati anneriti solo alcuni ambienti interni.

La denuncia è stata presentata il giorno successivo da un dirigente dell'Agenzia Laore di Oristano, proprietaria della palazzina. I carabinieri hanno avviato le indagini per individuare il responsabile dell'incendio. I militari confidano di scoprire l'attentatore grazie alla registrazione di alcune telecamere.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...