CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

banditi in fuga

Ascia, pistola e volto coperto: rapinate le Poste di Talana, indagini in corso

Magro il bottino: poche centinaia di euro. I carabinieri sulle tracce dei due malviventi
un posto di blocco a talana (foto carabinieri)
Un posto di blocco a Talana (Foto Carabinieri)

Armati di ascia e pistola hanno rapinato l'ufficio postale. Ma il bottino è stato magro: poche centinaia di euro.

Indagini in corso, a Talana, per cercare di rintracciare i due malviventi che questa mattina hanno fatto irruzione alle Poste, razziando il denaro presente nella cassa, prima di dileguarsi.

I due banditi avevano il volto coperto e, una volta all'interno, hanno prelevato il prelevabile e poi sono fuggiti. Per le persone presenti - la direttrice e un tecnico - un grande spavento, ma nessuna conseguenza.

Entrambi, all'ingresso dei rapinatori, sono riusciti a nascondersi e a dare l'allarme.

Sul posto, in via Vittorio Emanuele, dove al momento del raid era in corso il mercatino rionale, sono intervenuti i carabinieri (la stazione locale, tra l'altro, non è molto distante dall'ufficio postale), che hanno raccolto le testimonianze dei presenti, avviando gli accertamenti e disponendo anche posti di blocco sulle strade della zona.

Al vaglio anche le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...