CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

fase 2

Il Comune di Nuoro distribuisce 6mila mascherine alle fasce deboli di cittadini

La consegna dei dispositivi è stata affidata ai militari della Brigata Sassari
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Con l'inizio della fase 2 e con la riapertura graduale della città, l'amministrazione comunale di Nuoro si predispone a distribuire 6mila mascherine di tipo chirurgico alle fasce più deboli della cittadinanza, circa 1200 nuclei familiari.

La consegna dei dispositivi è stata affidata ai militari della Brigata Sassari della caserma di Pratosardo, guidata dal tenente colonnello Luigi Moi e confezionate dagli educatori degli asili nido comunali, seguendo gli accorgimenti sanitari del caso.

A partire da oggi i militari si occuperanno di recapitarle ai beneficiari individuati, grazie al lavoro svolto dagli operatori dei Servizi sociali del Comune.

"In questo momento delicato - dice il sindaco Andrea Soddu - l'amministrazione continua ad essere al fianco dei cittadini. Voglio ringraziare il comandante Luigi Moi e tutta la Brigata Sassari per la sensibilità dimostrata anche nella fase 2 dell'emergenza sanitaria. Il passaggio dalla fase 1 alla fase 2 richiede consapevoli cautele da adottare con grande responsabilità e senso civico. Raccomando ai miei cittadini di attenersi alle disposizioni che via-via verranno comunicate. Con la determinazione - conclude Soddu - sapremo riguadagnare quella meritata serenità che tutti desideriamo".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}