CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

i collegamenti

Macomer, il Cpr isolato dalla città: sospesi i trasporti

Dura la reazione del Forum per la Rinascita di Macomer: "Fatto grave e allarmante, evidentemente non è un posto idilliaco come vogliono farci credere"
il cpr di macomer (archivio l unione sarda)
Il Cpr di Macomer (Archivio L'Unione Sarda)

Stop al trasporto urbano che collega l'area dove sorge il Cpr e il centro di Macomer. L'Arst, che gestisce il servizio di trasporto urbano, ha sospeso le corse, pare su disposizione della Questura di Nuoro per motivi di sicurezza. Un provvedimento che sta creando disagi e proteste.

Duro il comunicato del Forum per la Rinascita di Macomer che scrive: "Ci sembra un fatto grave e allarmante, che sarebbe l'ulteriore conferma che il Cpr non è quella struttura idilliaca che la Giunta comunale vuol fare apparire, ma un elemento che può determinare nuove tensioni e preoccupazioni in città, come del resto conferma l'intensificazione delle attività di controllo da parte delle forze dell'ordine già ben prima dell'apertura del Cpr, con l'impiego addirittura del personale e di mezzi blindati dell'Esercito".

Il Forum poi attacca frontalmente la Giunta comunale: "Anche in questo caso gli amministratori comunali si giustificheranno sostenendo di essere stati tenuti all'oscuro di tutto. Si tratta di un'ulteriore conferma che l'inchiesta Ippocrate, che ha coinvolto il sindaco e il capogruppo di maggioranza, ha compromesso la rappresentatività e credibilità dell'intera Amministrazione comunale anche nel rapporto con le altre istituzioni, determinando un commissariamento strisciante che non promette niente di buono".

Anche il Forum, come il gruppo Uniamoci per Macomer, che si è dimesso in blocco dal consiglio comunale, chiede le dimissioni della giunta e del resto del consiglio comunale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...