CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

l'episodio

"Smettila di provarci con me, non sono interessata": la strana telefonata ad Arbus

Dietro il furto d'identità un insospettabile
(foto cc cagliari)
(foto cc Cagliari)

"Smettila di contattarmi perché non sono interessata".

E' la strana telefonata che ha ricevuto una 26enne di Arbus. A chiamarla una 30enne, che sosteneva di aver ricevuto da lei delle avance.

Peccato che la ragazza non le avesse rivolto alcuna attenzione: non la conosceva nemmeno e non aveva idea di cosa stesse parlando. Perciò ha deciso di rivolgersi ai carabinieri, per provare a capire cosa fosse accaduto.

Dalle indagini è emerso che qualcuno le aveva rubato l'identità per tentare approcci nei confronti appunto della 30enne. La foto che compariva sul profilo WhatsApp dal quale erano partite le richieste di appuntamento era la sua, pescata chissà dove, ma l'utenza telefonica non era a lei riferibile.

Non è stato difficile per i militari dell'Arma andare a verificare chi avesse in uso quell'utenza, che poi corrispondeva al nominativo dell'intestatario di quel numero.

E qui il colpo di scena: si trattava di un ex compagno di scuola della 30enne, sposato con una figlia. Non è chiaro assolutamente quale fosse l'obiettivo del sotterfugio che aveva escogitato, fatto sta che è stato denunciato per sostituzione di persona e diffamazione.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}