CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

rimpasto

Serrenti: in giunta zio (sindaco) e nipote (assessore), revoca dell'incarico

L'incompatibilità fra Leo Talloru, primo cittadino, e Lorenzo Lecca
leo talloru (archivio l unione sarda)
Leo Talloru (Archivio L'Unione Sarda)

Il sindaco di Serrenti Leo Talloru prende atto dell'incompatibilità del nipote a ricoprire l'incarico di assessore nella Giunta da lui presieduta. Risultato: revoca la delega a Lorenzo Lecca (figlio della cognata del sindaco) e nomina un nuovo assessore: Federica Sanna.

A Serrenti il mini rimpasto nell'esecutivo varato da Talloru all'indomani del voto amministrativo di giugno scorso si è concretizzato nel corso dell'ultima seduta del Consiglio comunale. A Maura Boi, che ricopre anche la carica di vicesindaco, Fiammetta Marini e Alessandro Serra si aggiunge quindi Federica Sanna: 33 anni, una laurea in Scienze politiche, che andrà a ricoprire gli stessi incarichi (Turismo, Comunicazione istituzionale, Verde pubblico e arredo urbano) dell'ex assessore, e nipote del primo cittadino.

A sollevare i dubbi sulla coabitazione di Leo Talloru e Lorenzo Lecca in Giunta era stata la minoranza guidata da Candido Tiddia: "C'è una situazione di incompatibilità tra la figura del sindaco Talloru e quella dell'assessore Lorenzo Lecca: zio e nipote".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...