CRONACA SARDEGNA - GALLURA

l'ordinanza

Olbia, per tutto agosto stop alla vendita di alcolici nelle ore notturne

La decisione per limitare schiamazzi, danneggiamenti e abbandono di rifiuti nelle vie della movida
(archivio l unione sarda)
(archivio L'Unione Sarda)

Il divieto di vendere alcolici nelle ore notturne, nel centro di Olbia, resterà in vigore anche per tutto il mese di agosto.

Lo ha deciso il sindaco, Settimo Nizzi, prorogando la limitazione già imposta con un'ordinanza emanata alla fine di giugno, per limitare i numerosi episodi di inciviltà come schiamazzi, danneggiamenti e abbandono di rifiuti che si stavano verificando con troppa frequenza nelle vie della movida olbiese.

"Abbiamo deciso di prorogare l'ordinanza che vieta il consumo e la vendita di alcolici dalle 20 alle 7 in alcune aree della nostra città. Il provvedimento è stato assunto al fine di tutelare il decoro urbano e la tranquillità dei nostri concittadini e delle persone in villeggiatura, a seguito del verificarsi nel centro cittadino di episodi di schiamazzi, danneggiamenti e abbandono di rifiuti", spiega il sindaco.

Il divieto è valido in via Regina Elena e traverse, via Acquedotto, piazza Matteotti, piazza Mercato, piazza Regina Margherita, via Porto Romano, corso Umberto I e traverse, via Principe Umberto, via Vittorio Emanuele, via Genova sino all'intersezione con via De Filippi, e inoltre via Brigata Sassari e traverse, piazza Brigata Sassari, piazza Nassiriya e strade confinanti, piazza Sangallo, piazza Elena di Gallura, piazza Santa Croce, parco Fausto Noce. (ANSA).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}