CRONACA SARDEGNA - GALLURA

in arresto

Tempio, fa drogare una ragazzina e abusa di lei: 20enne ai domiciliari

Il giovane è accusato di detenzione di cocaina e di abusi sessuali su una 13enne
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Ha fatto scena muta davanti al gip, il giovane di Tempio accusato di detenzione di cocaina e di presunti abusi sessuali su una ragazzina.

L'udienza di convalida è avvenuta nel primo pomeriggio e il giudice ha accolto la richiesta del difensore del giovane, l'avvocato Brunilda Sanna Mucaj, disponendo la misura degli arresti domiciliari.

Stando alle indagini dei Carabinieri della Compagnia di Tempio, il ragazzo, un ventenne, ha dato della cocaina alla presunta vittima e ha avuto un rapporto sessuale con lei.

La ragazzina ha 13 anni ed è risultata positiva proprio a questa sostanza.

Secondo le indiscrezioni, il giovane respingerebbe tutte le accuse, sostenendo di non avere abusato della presunta vittima e di non averle dato della droga.

Le indagini proseguono: il difensore Brunilda Sanna Mucaj attende di conoscere il contenuto delle chat nella memoria degli smartphone sequestrati dai Carabinieri.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Tempio, coordinati dal capitano Ilaria Campeggio, stanno sentendo diverse persone per stabilire che cosa sia avvenuto nella notte tra domenica 9 e lunedì 10 febbraio, quando la ragazzina si è allontanata dalla sua abitazione all'insaputa dei genitori.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...