CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

l'emendamento

"Chiudere gli arrivi in Sardegna per 20 giorni": no del governo alla proposta della Regione

Il governo non ha accolto la proposta del governatore Solinas
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Il governatore della Sardegna Christian Solinas ha proposto un emendamento al Dpcm che avrebbe consentito la chiusura per 20 giorni di tutti gli arrivi nell'Isola per evitare la diffusione del coronavirus, ma il Governo non lo ha accolto.

Lo fa sapere in una nota la Regione Sardegna.

In particolare, la proposta di modifica bocciata ieri prevedeva che "è vietato fino al 3 aprile 2020, salvo casi urgenti e indifferibili, ogni spostamento in ingresso e in uscita a bordo di navi passeggeri e aerei di linea; il traffico merci marittimo è consentito solo attraverso l'utilizzo di semirimorchi non guidati; il traffico aereo è consentito solo per il servizio postale".

Approvata l'ordinanza regionale che prevede l'obbligo di "osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni" per chi fa ingresso nell'Isola e proviene "dalla Regione Lombardia e dalle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbanio-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso e Venezia".

(Unioneonline/D)

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...