CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'iniziativa

Oristano, una giornata di riflessione sui diritti umani

Tante testimonianze al liceo De Castro
un momento dell incontro (foto e sanna)
Un momento dell'incontro (Foto E.Sanna)

Testimonianze e tante storie sulla tratta degli essere umani, nella giornata dedicata alla dichiarazione dei diritti umani. Iniziativa promossa dal liceo classico De Castro, con la collaborazione della Regione e del Comune di Oristano.

Nella presentazione dell'evento, il dirigente scolastico Pino Tilocca ha ricordato come anche in Sardegna le mafie straniere gestiscano il traffico della prostituzione.

Il colonello David Egidi, vicecomandante dei carabinieri di Oristano, ha spiegato che spesso dietro il miraggio di una lavoro sicuro si nasconda lo sfruttamento degli stranieri nel mercato del sesso e del lavoro. L'assessore Pupa Tarantini ha ricordato le iniziative avviate dal Comune per il welfare ed il lavoro.

Marco Sechi, funzionario regionale, ha reso noti i dati sulla presenza degli stranieri in Sardegna.

I numerosi studenti presenti hanno ascoltato con grande interesse le testimonianze di alcune organizzazioni di volontariato che supportano in Sardegna le donne vittime della tratta.

Giustina Casu (Acos Ss), Francesca Pitzalis (Figlie della carità), hanno ricostruito il loro impegno per contrastare lo sfruttamento delle giovani nel mercato del sesso. La giornalista Cornelia Toelgyes, vice direttrice di Africa Express, ha messo in rilievo la grave situazione che vivono tante popolazioni africane a causa dei conflitti esistenti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}