CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

l'arresto

Lascia la macchina in mezzo alla 131 e gira per i campi, poi aggredisce i carabinieri

Un 29enne è finito ai domiciliari per violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale
i militari (foto carabinieri)
I militari (foto carabinieri)

In stato di alterazione, ha abbandonato la macchina in mezzo alla 131 e si è poi messo a vagare nei campi. Quando sono arrivati i carabinieri li ha anche aggrediti e infine è stato arresto.

Protagonista del movimentato episodio avvenuto ieri mattina all'altezza del km 33 della superstrada è F.V., 29enne di San Gavino residente a Segariu.

Dopo alcune segnalazioni arrivate al 112 da parte di automobilisti e del personale dell'Anas, i militari hanno individuato il giovane mentre, probabilmente dopo aver bevuto, girovagava in un campo di fianco alla 131. Poco più in là, sulla carreggiata, c'era la sua Ford Fiesta grigia, che aveva abbandonato creando serie pericoli alle altre auto.

Messo in sicurezza il mezzo, risultato tra l'altro privo di copertura assicurativa, i carabinieri lo hanno messo sotto sequestro e mentre cercavano di riportare il 29enne sulla strada lui si è attaccato con le braccia al guard rail dando in escandescenze e inveendo contro le forze dell'ordine minacciando tutti di morte.

Immobilizzato, è stato ammanettato per violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

È stato messo ai domiciliari in attesa dell'udienza direttissima a Cagliari.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...