CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

l'omicidio del lago

Manuel, il pm: "18 anni di carcere agli imputati minorenni"

La richiesta della Procura nei confronti dei più giovani componenti del branco accusato di aver ucciso il giovane di Macomer
manuel careddu
Manuel Careddu

Una condanna a 18 anni di carcere.

È la richiesta emersa poco fa al termine della requisitoria fatta dalla procuratrice Anna Cau e dal pm Chiara Manganiello nel processo al tribunale dei minori di Cagliari per il delitto di ManuelCareddu, il diciottenne dì Macomer ucciso lo scorso settembre dopo essere stato attirato in trappola da un branco di giovani.

Sul banco degli imputati ci sono una diciassettenne e un coetaneo che devono rispondere di accuse pesantissime: omicidio volontario premeditato aggravato e occultamento di cadavere.

Il giudice Michela Capone ha ora disposto una pausa e successivamente la parola alla difesa, l'avvocato Giancarlo Frongia per la ragazzina e l'avvocato Gianfranco Siuni per il ragazzo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...