CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

in via Corsica

Cagliari: tenta di violentare una donna, i vicini lo fanno arrestare

Colto in flagrante dai carabinieri, che quando sono entrati in casa hanno visto l'uomo che teneva la vittima ferma sul letto
via corsica a cagliari (da google)
Via Corsica a Cagliari (da Google)

Un ucraino di 42 anni è stato arrestato ieri sera dai carabinieri a Cagliari, con l'accusa di violenza sessuale ai danni di una sua connazionale. Ora è in una camera di sicurezza del Comando della Compagnia, in via Nuoro, in attesa del processo con rito direttissimo in programma nella mattinata di domani.

Sono stati i vicini di casa, ieri verso le 23, a chiamare il 112 perché sentivano le urla di una donna, anch'ella ucraina, di 40 anni, che lavora in città come badante.

I militari della stazione di Villanova sono giunti nell'appartamento, che si trova in via Corsica, pochissimi minuti dopo e si sono fatti aprire la porta dell'abitazione da un'altra persona, convivente dei due.

I carabinieri si sono trovati di fronte una scena terribile: l'uomo cercava di abusare sessualmente della donna tenendola ferma sul letto, mentre lei cercava di sfuggirgli.

L'ucraino è stato immobilizzato e condotto nella camera di sicurezza, mentre la sua vittima è stata visitata al pronto soccorso dell'ospedale Santissima Trinità, dal quale è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni.

È molto scossa, ma le sue condizioni sono buone.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...