CULTURA

Il riconoscimento

Premio "con.Scienze": dopo la vittoria della cagliaritana Elisa Fanunza al via la nuova edizione

Previsti riconoscimenti in denaro per gli elaborati scientifici più originali discussi nel periodo 1 agosto 2019 - 31 luglio 2020
elisa fanunza premiata per il 2019 (foto con scienze)
Elisa Fanunza, premiata per il 2019 (foto con.scienze)

La cagliaritana Elisa Fanunza, dottoranda alla facoltà di Biologia e Farmacia dell'Università di Cagliari, è risultata vincitrice per il 2019 di uno dei sei premi dedicati alle migliori tesi di dottorato italiano della prima edizione di "con.Scienze". La tesi di dottorato tratta del miglioramento della risposta immunitaria a virus quali Ebola e Zika.

E continuando a sostenere il lavoro dei giovani studiosi, con.Scienze, Conferenza Nazionale dei Presidenti e dei Direttori delle strutture universitarie di Scienze e Tecnologie, ha indetto ora la seconda edizione del premio omonimo che consiste in 10 riconoscimenti in denaro da 1.000 euro ciascuno per neolaureate e neolaureati dei corsi di laurea magistrale e in 6 premi in denaro da 1.000 euro ciascuno da destinare a neodottoresse e neodottori di ricerca nelle aree della Matematica, della Fisica, della Chimica, delle Scienze della Terra, della Biologia e dell'Informatica.

Verranno premiati gli elaborati scientifici più originali, discussi nel periodo 1 agosto 2019 - 31 luglio 2020, e saranno valutate le metodologie utilizzate per la ricerca e la qualità e l'interesse dei risultati conseguiti.

La domanda di partecipazione al premio va presentata dal 15 settembre al 15 ottobre 2020, secondo le modalità presenti sui bandi pubblicati sul sito di con.Scienze. La commissione esaminatrice sarà nominata dal Consiglio Direttivo di con.Scienze e sarà composta da esperti nelle discipline delle aree prese in esame.

I lavori vincitori, come nella passata edizione, saranno presentati sul sito della Conferenza Nazionale dei Presidenti e dei Direttori delle strutture universitarie di Scienze e Tecnologie.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}