CULTURA

l'iniziativa

Balai, una scultura "Sonos" per il cantante Andrea Parodi

Verrà posizionata alla discesa per la spiaggia, in direzione est per osservare il sorgere del sole
luca parodi con gli ideatori del progetto (foto m pala)
Luca Parodi con gli ideatori del progetto (foto M. Pala)

La forma di una nota musicale che prende le sembianze di una barca spinta dal vento. In quella scultura c'è la storia di vita di un'artista, quella del cantante Andrea Parodi. Il suo ricordo simbolo di una città, Porto Torres dove lui ha vissuto, si concretizza in una opera "Sonos" che verrà realizzata in marmo di Orosei con basamento in basalto di Paulilatino, e posizionata nella "sua" Balai davanti alla discesa per la spiaggia, in direzione est per osservare il sorgere del sole.

L'idea ce l'aveva in testa da tempo Domenico Bazzoni, anche lui cantante turritano "ispirato dalla passione per Andrea come artista e come persona e, per il suo legame per questa città" ha detto "un'idea nata due anni fa da un amore infinito per il cantante, così questa folle idea ha preso forma quando conobbi Fabrizio Masia che mi presentò la scultrice Cinzia Porcheddu".

Entrambi cureranno il progetto che vede la realizzazione di una scultura alta due metri e disposta sopra un basamento. "Questa storia iniziò nel 2009 - racconta Cinzia Porqueddu - quando partecipai ad un concorso in Provincia per realizzare una scultura da dedicare ad Andrea Parodi e destinata all'Auditorium dell'Istituto commerciale di Sassari, concorso che poi fu annullato".

Ora quell'opera assumerà dimensioni ben più grandi e rispetto al progetto iniziale ci sarà una modifica della parte alta che prenderà la forma della coda di un pesce. Sulla scultura che racconta i suoni dell'artista, le luci, il mare e il vento, impressa ci sarà la scritta "In Balai abba frisca in coro bajanu". Il progetto che ha coinvolto il geometra Franco Battino è stato presentato nell'aula consiliare del Palazzo comunale alla presenza dell'assessore alla Cultura Mara Rassu e del figlio del cantante scomparso, Luca Parodi. Ora per realizzarlo servirà il sostegno dei cittadini attraverso una raccolta fondi necessaria per affrontare i costi, con quattro punti di raccolta negli esercizi commerciali - i bar Cristallo, Da Marco e Bar Sport e la libreria Koinè - oltre ad una Postepay.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...