CULTURA

La patrona

Oristano, il Gremio dei muratori in festa per Santa Lucia

Tanti appuntamenti sino a domani
la processione di santa lucia attraversa piazza roma
La processione di Santa Lucia attraversa Piazza Roma

Il Gremio dei muratori di Oristano ha rinnovato il voto alla patrona Santa Lucia. Oggi, 13 dicembre, si sono conclusi i festeggiamenti, iniziati martedì, con la messa e la processione.

La vecchia chiesetta di via Lamarmora, risalente al XVIII secondo e dedicata alla Santa, è stata il fulcro delle manifestazioni religiose.

La messa delle 7 ha aperto la giornata dedicata alla patrona dei muratori, il cui Gremio, uno dei più antichi del capoluogo, risale ai primi anni del 1600. Alle 10 si è svolta la tradizionale processione che ha attraversato il centro storico del capoluogo. La statua della Santa è stata trasportata su un carro trainato da un giogo di buoi, arrivato da Ollastra e accompagnato dai cavalieri, dai fisarmonicisti e dai componenti del Gremio guidato dal presidente Franco Spiga e dalla priorissa Chiarella Fadda.

Alle manifestazioni religiose ha preso parte quest'anno una delegazione dei carabinieri di Oristano in alta uniforme.

La santa messa cantata delle 11 è stata celebrata da monsignor Giuseppe Sanna, parroco della cattedrale di Santa Maria, con il coro a concordu "Nostra Signora de mesi austu".

Domani alle 18.30 è prevista la messa per i soci defunti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...