Allarme rosso nell'oristanese dove piove da 40 ore consecutive e il bacino del Tirso fa paura.

LE CRITICITÀ - La situazione più preoccupante si registra tra Siamanna e Siapiccia, Solarussa e Zerfaliu, e nel terralbese. Nella notte è esondato il Rio Mannu, nelle periferia di Siamanna, allagando aziende agricole, abitazioni e diversi terreni coltivati.

A Siamanna sono morti decine di ovini, annegando sotto un metro d'acqua.

Un automobilista è riuscito ad uscire dalla sua auto dopo aver tentato di transitare nella strada comunale a ridosso della chiesa. L'auto si è spenta e l'uomo è scappato lasciandola nell'acqua alta mezzo metro. Il sindaco ha disposto per precauzione la chiusura della scuola materna.

Il Tirso ha iniziato a creare problemi nella tarda mattinata quando è esondato tra Solarussa e Zerfaliu. Impressionante anche l'alveo a ridosso della frazione di Silì, il fiume non saliva su quel livello da quasi 25 anni.

Article Link

A FORDONGIANUS E TERRALBA - A Fordongianus allagate anche le terme romane. I vigili del fuoco di Oristano stanno lavorando ininterrottamente dalla notte scorsa. Chiuso anche il sottopasso di Terralba, dove c'è allarme a causa dell'ingrossamento del Rio Mogoro.

Sotto esame anche il Rio Tamis e il Rio Craccheras ad Uras che alcuni anni fa provocò l'esondazione e costò la vita a due persone.

La protezione civile sta monitorando la situazione che potrebbe peggiorare soprattutto nell'alveo del Tirso se si decidesse di aprire la diga di Santa Vittoria e Pranu Antoni. Disagi anche a Santa Giusta per degli allagamenti che hanno interessato garage e scantinati.

I sindaci di Terralba, Uras e Arcidano hanno predisposto la chiusura delle scuole.

A ORISTANO - Le abbondanti piogge hanno causato disagi anche nel capoluogo di provincia. A Oristano si è allagato il sottopasso nella stazione ferroviaria di piazza Ungheria. Alcuni passeggeri hanno perso il treno per Cagliari.

Il sottopasso allagato
Il sottopasso allagato
Il sottopasso allagato

GLI INTERVENTI - I vigili del fuoco sono stati inviati nella zona per le emergenze, soprattutto dopo la chiusura al traffico della strada provinciale che collega i due centri abitati. Si attende anche l'arrivo delle squadre di emergenza della Provincia.

ALBERO CADUTO - L'albero è precipitato finendo sulla strada e nel marciapiede. Un miracolo che in quel momento non ci fossero pedoni o auto in transito. È avvenuto nel pomeriggio in via Gennargentu a ridosso dell'Istituto statale d'arte. Si tratta del secondo episodio in pochi giorni nell'oristanese a causa della precarietà nella quale si trova il verde cittadino. L'incidente si verificato alle 17 ed ha richiesto l'intervento dei vigili del fuoco di Oristano. Il grosso pino si è coricato improvvisamente, forse sospinto da una raffica di vento e appesantito dalle abbondanti piogge. I vigili del fuoco hanno provveduto a tagliare il grosso albero per liberare la sede strada e mettere in sicurezza anche il marciapiede. La polizia locale ha bloccato il traffico sino al termine dell'intervento. Il precedente episodio era avvenuto la scorsa settimana nel quartiere di Torangius. Un grosso pino, marcio alle radici, era precipitato proprio nella fermata dell'autobus. Il nuovo incidente suggerisce il rapido intervento di monitoraggio sul verde pubblico annunciato dal comune.

Elia Sanna

***

IL VIDEO:

SARCIDANO, LA CONTA DEI DANNI:

DISAGI E INCIDENTI SULLA 131 DCN:

PERICOLO FRANA A VILLACIDRO:

MASSO SULLA PROVINCIALE DI MONTEVECCHIO:

LA SITUAZIONE A CARBONIA:

LE IMMAGINI:

Continua il maltempo sulla Sardegna: scuole chiuse nell'Oristanese
Continua il maltempo sulla Sardegna: scuole chiuse nell'Oristanese
Continua il maltempo sulla Sardegna: scuole chiuse nell'Oristanese
Il sottopasso della stazione ferroviaria di Oristano
Il sottopasso della stazione ferroviaria di Oristano
Il sottopasso della stazione ferroviaria di Oristano
Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco
Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco
Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco
Sacchi di sabbia davanti a una scuola materna
Sacchi di sabbia davanti a una scuola materna
Sacchi di sabbia davanti a una scuola materna
L'intervento nell'istituto
L'intervento nell'istituto
L'intervento nell'istituto
Scuole chiuse a Terralba, Uras e Arcidano
Scuole chiuse a Terralba, Uras e Arcidano
Scuole chiuse a Terralba, Uras e Arcidano
Cimiteri e parchi chiusi a Cagliari
Cimiteri e parchi chiusi a Cagliari
Cimiteri e parchi chiusi a Cagliari
Allagamenti anche nella zona di Sant'Antioco
Allagamenti anche nella zona di Sant'Antioco
Allagamenti anche nella zona di Sant'Antioco
Il canile di Settimo allagato
Il canile di Settimo allagato
Il canile di Settimo allagato
La 131 Dcn è stata chiusa al km 20
La 131 Dcn è stata chiusa al km 20
La 131 Dcn è stata chiusa al km 20
Un'auto è uscita dalla carreggiata finendo in un torrente
Un'auto è uscita dalla carreggiata finendo in un torrente
Un'auto è uscita dalla carreggiata finendo in un torrente
È successo nel tratto tra Sedilo e Ottana
È successo nel tratto tra Sedilo e Ottana
È successo nel tratto tra Sedilo e Ottana
L'allagamento
L'allagamento
L'allagamento
L'intervento della polizia di Nuoro
L'intervento della polizia di Nuoro
L'intervento della polizia di Nuoro

LE PREVISIONI NEL RESTO DELL'ITALIA:

L'ALLERTA A CAGLIARI:

LA BUFALA:

Article Link
© Riproduzione riservata