SPORT - VOLLEY

volley

A2 femminile, Hermaea Olbia in recupero

A Golfo Aranci arriva il Club Italia
martina ghezzi in azione in una delle ultime partite giocate dall hermaea olbia (foto luigi canu)
Martina Ghezzi in azione in una delle ultime partite giocate dall'Hermaea Olbia (foto Luigi Canu)

Dieci giorni per preparare il recupero col Club Italia posson bastare.

Dopo il rinvio con la Lpm Bam Mondovì, l'Hermaea Olbia tornerà in campo domani alle 20.30 nella nuova "casa" del palazzetto dello sport di Golfo Aranci.

Archiviata la domenica di riposo forzato per la positività al Covid di numerose giocatrici della formazione piemontese, la squadra di Emiliano Giandomenico ospita le azzurrine col proposito di riscattare l'ultima sconfitta subita in trasferta dalla Sigel Marsala il 15 novembre. "Mi aspetto una prova di maturità: il Club Italia ha dalla propria delle fisicità importanti, ed è capace di vincere o perdere contro tutti", spiega il presidente dell'Hermaea Gianni Sarti alla vigilia della sfida valida per la 4ª giornata della A2 femminile di volley.

"Sarà importante avere la necessaria pazienza di fronte a una squadra composta da elementi molto forti, ma propensa a degli errori dettati dall'inesperienza", aggiunge il numero uno olbiese. Con 8 punti conquistati nelle 6 partite giocate, in classifica l'Hermaea precede il Club Italia di 4 lunghezze: si prospetta una gara molto aperta.

Dirigeranno il match gli arbitri Antonella Verrascina e Luca Grassia: si gioca a porte chiuse.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}