SPORT - VOLLEY

Gli incontri

Volley: il Cus Cagliari sfida la capolista

In B2 femminile derby Ariete-Olbia. Ottavio Mura: "Affrontiamo una squadra attrezzata"
la squadra dell ariete marebl (foto ariete oristano)
La squadra dell'Ariete Mareblù (foto Ariete Oristano)

Per il Cus Cagliari è un'autentica prova del fuoco. Rilanciata da cinque vittorie consecutive nel vivo della lotta per i playoff, la squadra di Manlio Puxeddu è attesa sabato sul campo del Civitacastellana, solitario battistrada della B maschile che ha sinora perso una sola partita.

In trasferta anche il fanalino Silvio Pellico, con poche speranze di rompere il ghiaccio sul campo della Roma 7. In casa le altre due sarde del girone: il Sarroch, terzo, vuol fare bottino sempre sabato (ore 15) contro il Genzano, terzultimo, per restare agganciato al treno dei playoff. Il Garibaldi La Maddalena sfida (alle 15) l'ambiziosa Fenice per consolidare la sua posizione di centro classifica a spese di una pericolosa inseguitrice di Sarroch e Cus.

Tra le ragazze riflettori puntati sul Capo d'Orso che gioca a Trescore un delicatissimo confronto diretto per la salvezza: la squadra di Palau è penultima, quella lombarda nona con tre punti in più. In B2 è derby ad Oristano tra Ariete Mareblù e Pallavolo Olbia (sempre sabato alle15,30).

"Non sarà facile - commenta Ottavio Mura, direttore sportivo dell'Ariete - perché Olbia è una squadra ben attrezzata: la conosciamo bene per averla incontrata in precampionato.Ma giochiamo in casa e contiamo sull'apporto del nostro pubblico per vincere e mettere punti preziosi in cascina in chiave salvezza, anche se non siamo coinvolti nella zona rossa".

Cerca punti anche la San Paolo a Viterbo contro il fanalino di coda della classifica per approfittare del confronto diretto tra Pomezia e Volleyro, che la precedono di un'incollatura in zona playoff.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}