SPORT - VOLLEY

a oristano

Al Sardegna volley challenge le nazionali russa, inglese, slovena e irlandese VIDEO

Al torneo internazionale partecipato squadre provenienti da vari Paesi

Oristano per tre giorni diventa la capitale della pallavolo sarda. Da giovedì a domenica la seconda edizione del Sardegna Volleyball Challenge, forse l'evento più importante del cartellone di Oristano Città Europea dello sport 2019.

Otto le formazioni Under 16 che parteciperanno al torneo internazionale di pallavolo che si giocherà tra Oristano, Cabras, Marrubiu e San Nicolò Arcidano: in campo quattro squadre nazionali (Russia, Slovenia, Inghilterra e Irlanda), il team tedesco della Rotation Prenzlauer Berg di Berlino, la rappresentativa di Mantova (che come Oristano è Città europea dello sport 2019), la Quadrifoglio Porto Torres e la Gymland padrona di casa e organizzatrice.

Il sindaco di Oristano Andrea Lutzu e l'assessore allo Sport Francesco Pinna hanno sottolineato che "questa manifestazione è molto importante sia dal punto di vista tecnico che per la promozione del territorio. Il torneo porterà nelle strutture ricettive della zona circa 200 persone".

Anche Roberto Puddu, presidente del Comitato Centro Sardegna della FIPAV, ricorda che "il Sardegna Volleyball Challenge si conferma evento di primaria importanza".

Il torneo è organizzato dalla Gymland di Oristano in collaborazione con la Regione Sardegna, la Fondazione di Sardegna, il Banco di Sardegna e i Comuni di Oristano, Cabras, Marrubiu e San Nicolò d’Arcidano. Il torneo avrà un’anteprima mercoledì alle 18.30 al PalaTharros: la nazionale russa incontrerà la squadra sassarese dell’ABBICI (una società che include persone diversamente abili in gruppi di normodotati).

Poi giovedì alle 10 si entra nel vivo: al PalaTharros la Nazionale Russa giocherà contro la la Gymland. Contemporaneamente a Cabras giocheranno Inghilterra e RPB Berlino, a Marrubiu Slovenia e Quadrifoglio e a San Nicolò Arcidano in campo Irlanda e Mantova.

Nel pomeriggio, alle 18, al PalaTharros Slovenia-Irlanda, a Cabras Quadrifoglio-Mantova, a Marrubiu Russia-Inghilterra e a San Nicolò Gymland-RPB Berlino.

Venerdì in campo alle 10: a Oristano si gioca Russia-RPB Berlino, a Cabras Slovenia-Mantova, a Marrubiu Gymlnad-Inghilterra e a San Nicolò Quadrifoglio-Irlanda.

Sabato alle 17 e alle 19,30, al PalaTharros le semifinali. Domenica 30 giugno la finalissima, sempre al PalaTharros, alle 10.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...