SPORT - CALCIO REGIONALE

calcio regionale

Eccellenza: al via gli allenamenti, lunedì a Cagliari vertice col presidente nazionale della Figc

La sosta forzata dura dallo scorso ottobre
gianni cadoni presidente della figc regionale (archivio l unione sarda)
Gianni Cadoni, presidente della Figc regionale (Archivio L'Unione Sarda)

Da mercoledì le squadre di Eccellenza riprenderanno gli allenamenti dopo una sosta che dura dallo scorso ottobre a causa del Covid. Una decisione che prelude anche al riavvio del massimo campionato regionale dei dilettanti. Il Consiglio Federale della Figc punta sulla ripresa del torneo come auspicato anche dal presidente nazionale Gabriele Gravina che lunedì prossimo sarà a Cagliari per una visita al Comitato regionale della Figc e un incontro con la stampa che originariamente era previsto alle 11.15 in via Bacaredda, ma è stato spostato alle ore12.30 al "T Hotel", in via Dei Giudicati, 66, sempre a Cagliari.

Gravina incontrerà l'intero Consiglio direttivo e le Componenti federali.

Ora la palla passa alla Lega Nazionale dilettanti che dovrà stabilire il format dei campionati. Inoltre lo stesso Gravina ha anticipato alcune novità quali il merito sportivo per le promozioni in Serie D e che non ci saranno retrocessioni.

Oltre all'Eccellenza ripartiranno anche i tornei di maschili e femminili di Serie C-C1 di calcio a 5. Per mercoledì 10 marzo è atteso un Consiglio Direttivo per definire le modalità di ripartenza che saranno subordinate alla prioritaria tutela della salute. Figc nazionale che dovrà recepire le indicazioni specifiche della Lega Nazionale dilettanti sui format. Come detto la Figc ha accolto anche la deroga sul blocco delle retrocessioni. In ballo pure i contributi per sostenere le società per adempiere alle procedure anti Covid (tamponi e sanificazione). Per questo la Figc attenderà le misure contenute nel "Decreto Sostegno" predisposto dal Governo.

LA SITUAZIONE DELL'ECCELLENZA SARDA - Soltanto sei delle diciotto partecipanti avevano espresso la volontà di ripartire. Le altre dodici con una nota avevano espresso parere contrario. Ci sarà un ripensamento da parte di alcune di queste? È ciò che spera il Comitato in vista della decisione sui format che sarà presa dalla Lega. Nel format saranno sicuramente previsti i playoff. Con la ripartenza si vuole dare un segnale di speranza al movimento.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}