SPORT - CALCIO REGIONALE

eccellenza e promozione

Castiadas rifatto in quattro giorni, Marras alla Monteponi

Le novità nel calcio regionale
maccis recupito melis serra (foto societ )
Maccis, Recupito, Melis, Serra (foto società)

Castiadas rifatto o quasi in quattro giorni.

Alcuni ragazzi sono in osservazione, dall'Argentina e dalla penisola arriveranno altri tre giocatori già avvicinati dalla società. Ma in gran parte il lavoro è stato fatto da una società e da un allenatore che stanno dimostrando di avere le idee molto chiare.

Andiamo per ordine. Sono arrivati il centrocampista Gianluca Rolandone con un passato fra D e C con maglie importanti come quelle di Latina, Pro Vercelli, Ballaria e Portogruaro. E, poi, il portiere Matteo Forzati, Mattia Zinzula e Mirko Zugliani con esperienza in D e in Eccellenza col Muravera.

Sono arrivati anche gli ex Cagliari Andrea Porcheddu, Gabriele Serra, Federico Serra e Lorenzo Melis. Ha detto sì l'ex Allievo del Cagliari Lorenzo Maccis. Giocheranno col Castiadas Nicola Manca e Musie Tesfai.

In attesa di comporre la rosa la squadra si sta allenando tutti i giorni: "C'è entusiasmo e voglia di far bene - dice il presidente Celestino Recupito -. Il Castiadas ha un bel passato fra l'Eccellenza e la D".

L'allenatore Antonio Prastaro: "Ho un bel gruppo a disposizione. Ne sono certo. Ci toglieremo le nostre soddisfazioni, giocando un bel calcio".

Il presidente Ciccu con un gruppo di giocatori (foto della società)
Il presidente Ciccu con un gruppo di giocatori (foto della società)

PROMOZIONE - Andrea Marras è il nuovo direttore sportivo della Monteponi. Prende il posto del dimissionario Carlo Maramarco. La scelta è stata fatta dal presidente Giorgio Ciccu e dai suoi collaboratori. Marras conosce molto bene l'ambiente.

"Non potevamo fare scelta migliore - commenta il presidente Ciccu - con Marras vogliamo crescere. Ringrazio Maramarco per il lavoro svolto in questa prima fase della stagione".

L'Iglesias prepara la stagione di Promozione. L'obiettivo, anzi il sogno, è l'Eccellenza da conquistare comunque in un girone che appare molto competitivo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}