SPORT - CALCIO REGIONALE

prima categoria

Il Città di Selargius sogna la Promozione

È la seconda squadra della città
guglielmo falciani (archivio l unione sarda)
Guglielmo Falciani (Archivio L'Unione Sarda)

Tutti parlano di una grande squadra. Il Città di Selargius oggi è la seconda squadra della città. Prima c'è il Selargius che gioca in Promozione ma con un lungo passato in Serie D. Il presidente Velio Schirru e il vice Sandro Cirina parlano di un grosso forzo della società. "Vogliamo conquistare i tifosi. La squadra allestita può regalare tante soddisfazioni. Vedremo".

Tra gli arrivi, ricordiamo Guglielmo Falciani, la scorsa stagione in Eccellenza con la maglia dell'Arbus e Alessio Cossu ex Sant'Elena e Castiadas e con un passato nei professionisti con Alghero, San Marino, Monopoli, Manfrendonia e Ravenna.

Il direttore generale Lello Maccioni ricorda pure i nomi del portiere Andrea Mainas ex Quartu 2000, Andrea Felleca, Matteo Cardia, Mauro Farris e Matteo Maccioni, provenienti dal Selargius, Pietro Aretino (Serramanna), Andrea Pichiri (Sant'Elena), Alessandro Medda e Giovanni Montis (Atletico Settimo), Michele Medda, ex La Palma, Alessandro Cocco (Quartu 2000), Nicola Schirru, Antonello Marongiu, Riccardo Scalas, Marco Perra, Mattia Congiu, Abdul Latif Yusif e i fuori quota Marco Contu, Emanuele Ligas e Nicolò Arra, Gabriele Cugusi, Alessandro Manconi e Davide Pani.

La squadra è stata affidata ad Andrea Belfiori, ex tecnico del Senorbì. "Sicuramente una bella squadra - dice Maccioni - Ma la concorrenza non manca. Bisogna lavorare. I pronostici sono fini a se stessi. Avremo tra l'altro come avversario il Villasimius, protagonista di una grande campagna acquisti. E poi non mancheranno le sorprese. Insomma bisogna solo lavorare".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...