SPORT - CALCIO REGIONALE

calciomercato

Movimenti al Gonnosfanadiga, Monteponi Iglesias, Stintino, La Palma

E ci sono novità anche in Prima Categoria: Boi nuovo allenatore della Freccia Mogoro
jatta kebba al gonnosfanadiga (foto l unione sarda serreli)
Jatta Kebba al Gonnosfanadiga (foto L'Unione Sarda - Serreli)

Nuovi acquisti al Gonnosfanadiga e alla Monteponi nel campionato di Promozione.

Il diesse del Gonnosfanadiga Matteo Podda ha ingaggiato Kebba Jatta, ex Villasor e Frassinetti.

Il direttore sportivo della Monteponi Carlo Maramarco ha raggiunto l'accordo per la prossima stagione col portiere Claudio Pillittu ex Guspini, e con i difensori centrali, i fratelli Luigi Usai ex Samassi e Antonio Usai ex Tortolì.

È arrivato anche il giovane 2002 Raffaello Idili ex Arbus in prestito dal Cagliari.

La campagna di rafforzamento continua nei prossimi giorni con diverse operazioni in dirittura d'arrivo per l'unico obbiettivo di provare il salto in Eccellenza.

Si rafforza lo Stintino in vista del prossimo campionato di Promozione. La società ha acquistato il portiere Antonio Sechi, ex Sorso, Calangianus e Torres, e il difensore Giacomo Cocco dal Sorso. Due giocatori di grande esperienza necessari anche per favorire la maturazione dei tanti giovani della squadra. La società sta sondando il mercato per altri ingaggi: si parla di un centrocampista e di un attaccante.

Un allenatore abituato a vincere e con un grande passato alle spalle. Per il La Palma Monte Urpinu una sicurezza. Paolo Busanca prende il posto di Tonio Madau alla guida della società cagliaritana che ha un passato additittura in Serie D.

Il presidente Giuseppe Lecca e il ds Roberto Ibba lo hnno fortissimamente voluto in attesa di sapere le sorti della squadra. Per il momento ha un posto certo in Promozione. Ma il La Palma potrebbe essere ripescato in Eccellenza se il Castiadas sarà ripescato in Serie D, liberando il posto libero a cagliaritani.

Busanca prepara comunque la nuova avventura: in passato è stato a lungo allenatore dell'Atletico Elmas in Serie D, ha allenato il Samassi portandolo in Eccellenza. Un tecnico che ora si propone di fare altrettanto bene col La Palma Monte Urpinu.

Antonio Serreli

PRIMA E SECONDA CATEGORIA - Novità di rilievo in casa Freccia Parte Montis Mogoro. Dopo il secondo posto della scorsa stagione, la compagine della Marmilla ha deciso di cambiare la guida tecnica.

Il nuovo allenatore sarà Giancarlo Boi, tecnico di Arborea con un passato ad allenare le giovanili della Tharros, con la prima squadra dell'Abbasanta e lo scorso anno a Borore. Ora riparte da Mogoro, con grande entusiasmo:

"Mi aspetto - commenta Boi - una squadra pronta a dare battaglia su tutti i campi e a non mollare mai. Vogliamo raggiungere al più presto la salvezza, poi quello che verrà sarà tutto di guadagnato".

Boi subentra a Pierpaolo Deiana che, a sua volta, si è accasato alla Nuova Gioventù Sportiva Samassi. Non solo. La compagine mogorese ufficializza anche gli acquisti di Andrea Liverani, ex Arborea e Tharros, e Fabio Uccheddu, dall'Atletico Sanluri.

Sempre in Prima Categoria, si rinforza l'Atletico San Marco Cabras. La compagine lagunare, infatti, comunica l'acquisto di Francesco Satta, classe '99, esterno sinistro d'attacco, che in passato ha vestito le maglie di Borore e Tharros in Promozione, e Jimmy Cossu, centrocampista, l'anno scorso punto di forza dell'Atletico San Marco. In Seconda Categoria, infine, Federico Trudu è il nuovo allenatore dell'Oristanese. Trudu, già giocatore e allenatore delle giovanili biancorosse, avrà il compito di guidare la Prima Squadra dopo la cocente retrocessione dalla Prima.

Giacomo Pala

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...