SPORT - CALCIO

la vigilia

Cagliari-Lazio, c'è già Godin. Di Francesco: "Acquisto da 10"

Le parole del mister alla vigilia della seconda di campionato
il primo allenamento di godin (foto twitter)
Il primo allenamento di Godin (foto Twitter)

"Lo volevamo fortemente, sono contentissimo del suo arrivo. Diego è arrivato con tanto entusiamo, è convocato per la partita di domani, da valutare se possa giocare dal primo minuto perché nell'ultimo periodo ha fatto più lavoro aerobico e si è allenato poco con la palla. Ma già nell'allenamento di oggi è entrato in sintonia con i meccanismi, ci sarà tempo per registrarli meglio".

A parlare di Godin, "acquisto da 10", è Eusebio Di Francesco alla vigilia di Cagliari-Lazio (sabato ore 18). "Ha giocato a grandi livelli con un grande allenatore come Simeone, seguendo l'Atletico mi ha sorpreso per la sua capacità di saper difendere quando la squadra si alzava".

GLI AVVERSARI - Archiviata la felicità per l'acquisto, testa alla Lazio: "Una grande squadra, tutti parlano di Immobile perché è il cannoniere ma io mi soffermo su Luis Alberto, un grande giocatore. Noi comunque stiamo lavorando sulla nostra identità, a prescindere da chi affrontiamo".

IL MODULO - Si resta sul 4-3-3 che a volte può virare sul 4-5-1, "ma è normale - spiega il tecnico rossoblù - in fase difensiva, lo fa anche il Napoli. Insigne non sta mica sempre sulla linea degli attaccanti. Con le caratteristiche dei giocatori e in certe situazioni non bisogna fossilizzarci sui numeri, ma se mi chiedete come voglio giocare io dico 4-3-3".

Sulla partita pareggiata contro il Sassuolo: "Nelle fasi iniziali non siamo stati bravi nell'aggredire i portatori di palla, siamo migliorati col passare dei minuti, e questo è stato un messaggio positivo per proseguire il percorso, vogliamo limitare agli avversari la possibilità di palleggiare".

IL CALENDARIO - Una partenza col botto per il nuovo Cagliari targato Di Francesco, dopo la trasferta di Reggio Emilia arrivano Lazio e Atalanta: "Non penso alle difficoltà proposte dal calendario, i banchi di prova per me sono quotidiani, raggiungere un risultato positivo contro la Lazio sarebbe importante per avere continuità e accelerare i tempi di comprensione di quel che cerco di trasmettere alla squadra".

IL MERCATO - Tiene ancora banco il mercato in casa Cagliari: "Nainggolan? Non è nostro, non mi piace parlare di chi non è nostro giocatore. Joao Pedro è il capitano, domani gioca sicuramente e ho la certezza che sarà determinante per noi. Normale che molti lo vogliano, ha segnato 18 reti. Ma starà con noi. Anche se è vero che con il mercato non si può mai dire".

PROBABILI FORMAZIONI

Cagliari (4-3-3): 28 Cragno, 24 Faragò, 40 Walukiewicz, 19 Pisacane, 22 Lykogiannis, 18 Nandez, 8 Marin, 6 Rog, 33 Sottil, 9 Simeone, 10 Joao Pedro. All.: Di Francesco.

Lazio (3-5-2): 1 Strakosha; 4 Patric, 33 Acerbi, 26 Radu; 29 Lazzari, 21 Milinkovic-Savic, 6 Leiva, 10 Luis Alberto, 77 Marusic; 11 Correa, 17 Immobile. All.: Inzaghi.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}