SPORT - CALCIO

serie a

Cagliari, via Olsen e Cacciatore: la probabile formazione di Bologna

Rientro in extremis per Fabio Pisacane, disponibile al Dall'Ara
walter zenga (archivio l unione sarda)
Walter Zenga (archivio L'Unione Sarda)

Non solo Robin Olsen. Il Cagliari saluta anche Cacciatore, con cui non ha trovato l'accordo per prolungare il contratto che scade proprio alla mezzanotte del 30 giugno.

"Dopo un anno e mezzo si conclude il rapporto con il Cagliari. Ho dato tutto me stesso per la squadra, i tifosi e la società. Voglio fare un grosso in bocca al lupo ai miei compagni di squadra per questo finale di stagione", il saluto via social del difensore. "Mi sarebbe piaciuto finire insieme quanto iniziato un anno fa, spero che possiate togliervi grandi soddisfazioni perché ve lo meritate. E spero anche in piccolo di aver lasciato qualcosa a tutti. Se così non è ci ho provato con tutto me stesso".

Per due addii, importante quello di Olsen, e tanti indisponibili (Klavan, Birsa, Pereiro, Oliva) c'è un recupero in extremis che fa sorridere Walter Zenga. E' quello di Fabio Pisacane, che si è ripreso e ha chiesto al tecnico di essere gettato nuovamente nella mischia.

Per lui si prospetta dunque un rientro, ma solo in panchina, per la sfida di Bologna. Viste le tante defezioni e l'addio di Cacciatore, potrebbe tornare utile.

Per il resto dovrebbe essere confermata l'ossatura della squadra che ha vinto e convinto contro il Torino. A partire da quel centrocampo che tanto piace al tecnico rossoblù, per finire con la coppia d'attacco Joao Pedro-Simeone (tre gol nelle tre partite post-Covid).

Si gioca alle 19.30 al Dall'Ara, arbitra Luca Sacchi di Macerata coadiuvato dagli assistenti Ciro Carbone di Napoli e Andrea Zingarelli di Siena. Quarto ufficiale Riccardo Ros di Pordenone. Al Var Antonio Giua di Olbia e Filippo Meli di Parma.

Un vero e proprio crocevia per la squadra rossoblù. A salvezza ormai acquisita (+13 sulla terzultima a dieci giornata dalla fine), quello di Bologna è un vero e proprio scontro diretto per continuare a sognare un posto in Europa. Il Cagliari è decimo a un solo punto dall'accoppiata Parma-Verona e a quattro dal Milan, il Bologna è un punto sotto. Un pari non servirebbe a nessuno, entrambe le squadre scenderanno in campo per portare a casa l'intera posta.

Queste le probabili formazioni.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks; Medel, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow, Palacio.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni; Mattiello, Nandez, Nainggolan, Rog, Pellegrini; Joao Pedro, Simeone.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}