SPORT - CALCIO

Il dato

Senza i due ko iniziali i rossoblù sarebbero a -2 dalla Juve

Nelle prime uscite il Cagliari è stato sconfitto da Brescia e Inter poi solo gioie
l esultanza di rog (foto twitter cagliari)
L'esultanza di Rog (foto Twitter Cagliari)

La classifica sorride parecchio al Cagliari grazie al terzo posto in coabitazione con la Lazio.

C'è un dato, però, che fa sognare ulteriormente il popolo rossoblù. Senza i ko iniziali contro Brescia e Inter i sardi sarebbero a meno due dalla capolista Juventus.

Sconfitte che, se analizzate a freddo, sono state frutto della fase di assestamento della squadra in seguito ad un calciomercato scoppiettante, ma ricco di nuovi elementi.

Nandez, Olsen, Nainggolan, Simeone e Rog hanno avuto bisogno del loro tempo per entrare in forma e capire gli schemi di Rolando Maran: una volta ultimata la fase di rodaggio non ce n'è stato più per nessuno.

Gli isolani hanno dato spettacolo a Bergamo dominando l'Atalanta dal primo all'ultimo minuto. Stessa cosa contro la Viola con un perentorio 5-2 che ha portato l'allenatore Montella a dire: "Ci siamo vergognati".

Dopo la sosta Nazionali ci sarà il Lecce impegnato nella lotta salvezza con le Rondinelle di Cellino, Spal, Sampdoria e Genoa.

Una gara non semplice, anche se il Cagliari in trasferta ha fatto bene ovunque.

(Unioneonline/M)

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...