SPORT - CALCIO

Calcio donne

La Torres ha troppe nazionali, rinviato lo spareggio in vetta col Riccione

Le sassaresi hanno ringraziato la società romagnola per aver accettato lo spostamento
una formazione della torres (foto ufficio stampa)
Una formazione della Torres (foto ufficio stampa)

Non si giocherà domenica l'atteso big match tra le due capolista del girone C della Serie C femminile, appaiate in vetta a quota 12 con percorso netto dopo quattro giornate. La Torres ha chiesto il rinvio al Riccione perché ha tre giocatrici impegnate con le nazionali dei rispettivi Paesi.

La Lega Nazionale Dilettanti Femminile ha comunicato la variazione di data: la gara verrà recuperata il 19 dicembre alle 20.30. Le sassaresi hanno ringraziato la società del Riccione per avere accettato lo spostamento. Le giocatrici rossoblù convocate con l'Italia sono tre. Martina Borg ha già giocato con Malta ieri pomeriggio nella partita contro Israele che è finita 1-1, mentre martedì 12 novembre affronterà le Azzurre di Milena Bertolini, ex giocatrice della Torres diventata poi Ct delle azzurre.

La lituana Klaudija Savickaite è stata chiamata dalla propria nazionale per le sfide contro Romania e Belgio. Infine Laura Sondore, con la sua Lettonia, sfiderà l'Ungheria martedì 12. Per la squadra isolana il campionato riprenderà dunque col sesto turno e il match casalingo di domenica 17 contro l'Imolese Women.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...