SPORT - CALCIO

champions league

La Juve si fa rimontare dall'Atletico. Nuovo battibecco tra CR7 e i tifosi spagnoli

I bianconeri da 2-0 a 2-2. Brutto ko per l'Atalanta a Zagabria: la Dinamo vince 4-0

Amarezza in casa Juventus per la vittoria sfumata a Madrid, contro l'Atletico, all'esordio della stagione di Champions League.

Al Wanda Metropolitano i bianconeri si sono visti recuperare dai colchoneros dopo essere passati avanti 2-0 (Cuadrado e Matuidi), con la beffa del 2-2 arrivata proprio allo scadere (Herrera, dopo il primo gol di Savic).

"Prendiamo gli aspetti positivi, abbiamo pareggiato in uno stadio difficile, la Juventus ha segnato, la squadra era viva", il commento di Maurizio Sarri, che, nonostante la beffa, riesce comunque a vedere il bicchiere mezzo pieno.

Ma a tenere banco all'indomani c'è anche un nuovo battibecco tra Cristiano Ronaldo e i tifosi biancorossi.

Il numero 7 bianconero, beccato e fischiato a più riprese, è stato protagonista di una bella azione, terminata con un tiro finito fuori di un soffio. E proprio dopo aver calciato il portoghese si è rivolto ai supporter spagnoli facendo un gesto eloquente, come a dire: "Avete avuto paura, eh?".

In passato CR7 aveva provocato gli spalti dell'Atletico con altri gesti (uno volgare, un altro che faceva riferimento alle Champions vinte con il Real) che avevano fatto discutere. In questo caso si è giustificato con i giornalisti con un sibillini: "Imparare, dovete imparare".

Quanto all'altra italiana in campo nel mercoledì di coppa, l'Atalanta ha ricevuto una sonora batosta a Zagabria.

4-0 il risultato finale a favore della Dinamo, trascinata da Orsic, autore di una tripletta.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...