SPORT - BASKET REGIONALE

c silver

Delogu Legnami, Esperia, Olbia e Il Veliero avanti tutta

Stasera Uri-Fotodinamico
una partita (foto vanna chessa)
Una partita (foto Vanna Chessa)

In attesa del posticipo della settima giornata di ritorno di C Silver, che alle 18 vedrà la Fotodinamico Sestu far visita al Basket Uri, tutte le prime della classe hanno portato a casa la vittoria.

La capolista Delogu Legnami ha inanellato il diciassettesimo successo consecutivo imponendosi 105-71 sulla Sef Torres, mentre al PalaDatome di Olbia una ritrovata Santa Croce ha superato l'Antonianum 97-87. Nel derby cagliaritano, invece, l'Olimpia è stata sconfitta 42-74 dalla vice capolista Esperia e a Calasetta Il Veliero ha battuto 87-62 quel Sant'Orsola che sette giorni fa aveva messo in difficoltà la Delogu Legnami.

LA CAPOLISTA - Davanti al proprio pubblico, la Ferrini ha giocato una gara quasi perfetta e, dopo un avvio equilibrato (13-13 al 5'), ben presto è riuscita ad allungare il passo fino al più dodici grazie alle triple di Melis e Pilo. A metà del secondo quarto, coach Grandesso ha chiuso ogni varco schierando la difesa fronte pari e la Delogu Legnami, trascinata dai soliti Samoggia e Graviano, concreti e incontenibili, ha incrementato il vantaggio e mantenuto il controllo della gara fino alla sirena, anche quando coach Carlini ha chiamato la zona per provare a limitare i padroni di casa, comunque efficaci con Pedrazzini e i giovanissimi Dell'Orto, Melis, Carrucciu e Fancello. Intanto, se capitan Elia è rimasto a riposo e ha potuto concedere un po' di tregua alla spalla che aveva subito l'infortunio, è tornato a disposizione Fois, che era fermo dalla sfida contro l'Esperia, e Putignano ha avuto di accumulare un minutaggio più consistente. DERBY - L'Esperia di Federico Manca si è aggiudicata la stracittadina e ha mantenuto la seconda posizione in classifica in solitaria. Un successo arrivato mandando in doppia cifra tre giocatori (Salone, Frattaroli e Passaretti), a cui l'Olimpia ha risposto coi quattordici punti siglati da Perra. Al di là della sconfitta, l'altra brutta notizia per il coach Danilo Magiera è l'addio di Salis, che ha lasciato i Pumas per giocare i playoff in serie D con l'Oristano. "Salis era il secondo miglior marcatore del torneo e dunque sarà un'assenza importante, ma noi continueremo a puntare sui giovani. Ieri avevo a disposizione giocatori classe 2001 e 2002 e soltanto due ragazzi nati nel 2000 e tutto sommato siamo stati bravi, abbiamo sbagliato tanto sotto canestro ma cercato di dare il meglio di noi", ha spiegato coach Magiera.

OLBIA - Dopo la sconfitta con l'Esperia costata la seconda posizione in classifica, la Santa Croce ha ritrovato se stessa tra le mura amiche. I gialloblù di coach Giampaolo Mazzoleni, privi di Casula, hanno superato 97-87 un insidioso Antonianum (che ha confermato comunque la quinta posizione in classifica) e ottenuto la certezza matematica del quarto posto. Dopo una prima frazione controllata dai quartesi, che avevano saputo portare il vantaggio in doppia cifra, gli olbiesi hanno ritrovato la lucidità e, affidandosi a rapide e fruttuose ripartenze, hanno ribaltato il risultato e controllato la gara giocando una delle migliori prove stagionali.

CALASETTA - I tabarchini de Il Veliero, dopo la combattuta vittoria ottenuta sette giorni fa sul campo dell'Antonianum, hanno centrato un prezioso successo interno contro il Sant'Orsola, sconfitto 87-62 al termine di una gara che i sulcitani hanno controllato e gestito senza difficoltà. Molto positivo l'esordio del nuovo play/guardia classe 1995, Gabriel Magarinos. Il giocatore argentino, originario di Córdoba, è arrivato al Calasetta dal Basket Durante Urbania, compagine marchigiana che milita della D regionale.

CLASSIFICA PROVVISORIA: Ferrini Delogu Legnami 34, Esperia 26, Santa Croce Olbia 24, Fotodinamico Sestu* 22, Antonianum Quartu** 18, Il Veliero Calasetta e Torres* 14, Porto Torres 12, Uri* 10, Sant'Orsola** 8, Olimpia 4. *una partita in meno **una partita in più

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...