SPORT - BASKET

Basket in carrozzina

Parte la Final Four della Coppa Italia, ma Porto Torres rinuncia

Anche Giulianova dà forfait
sofyan mehiaoui nuovo acquisto del porto torres (foto ufficio stampa)
Sofyan Mehiaoui, nuovo acquisto del Porto Torres (foto ufficio stampa)

Una Finale a 4 che è diventata a 3.

Venerdì e sabato il Palasport Campitelli di Grottaglie (Taranto) ospita la fase finale della Coppa Italia di basket in carrozzina, unico trofeo di un disgraziato 2020 che ha visto concludersi anzitempo il campionato senza vincitori e vinti. Alla Final Four avrebbe dovuto partecipare il Gsd Porto Torres che però ha rinunciato.

Troppi i rischi e la squadra non è ancora al completo dopo che il campionato è stato spostato dal 21 novembre al 9 gennaio. Anche l'Amicacci Giulianova ha dato forfait per motivi simili.

Al posto del Porto Torres è stata chiamata la Bic Reggio Calabria, mentre la rinuncia del Giulianova è arrivata troppo tardi per reperire un altro club e quindi è stata data al S. Stefano la vittoria a tavolino per 20-0. Le altre due semifinaliste sono Reggio Calabria e Cantù, che da quattro anni di fila vince il trofeo.

Nell'albo d'oro una squadra sarda, l'Anmic Sassari che ha conquistato la Coppa Italia tre volte: nel 1999, nel 2000 e nel 2002.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}