SPORT - BASKET

A2 femminile

Basket, in campo Cus Cagliari-La Spezia poi Surgical e Techfind

I commenti della vigilia
marta granzotto della techfind san salvatore (foto andrea cicotto san salvatore)
Marta Granzotto della Techfind San Salvatore (foto Andrea Cicotto -San Salvatore)

Solo una delle tre squadre dell'A2 femminile di basket scenderà in campo nella giornata di oggi.

Si tratta del Cus Cagliari, che alle 19 (diretta Facebook di Directa Sport) ospiterà sul parquet di casa la corazzata La Spezia, ambiziosa compagine che può contare sull'insidiosa play Lana Packovski e sull'ala italo-messicana Isabel Hernandez, che vanta fin qui l'invidiabile media di venti punti a partita.

"Grande amarezza dopo la sconfitta col San Salvatore, è stata una gara in cui abbiamo sbagliato moltissimo, ma ora siamo pronte a ripartire e, anche se sappiamo che sarà una partita difficile, cercheremo di ritrovare l'aggressività mancata a Selargius" ha commentato Giulia Prosperi, arrivata a Cagliari durante il mercato estivo. Domani, invece, gli altri due incontri, entrambi in trasferta. La Surgical Virtus, alle 17, farà visita alla capolista Faenza (trasmessa in streaming da TripTv-0766 news), mentre le giallonere della Techfind San Salvatore, alle 16, alla neopromossa Brescia.

"Le lombarde non sono in A2 per fare le comparse, cambiano spesso difesa, sono aggressive e pressano bene. Sono ancora a zero ma questo non deve trarre in inganno" ha messo in guardia il capitano selargino Marta Granzotto. "Noi veniamo da due vittorie ma è presto per tirare le somme, molto dipenderà dalle giovani, che hanno il pregio dell'umiltà, ascoltano i consigli e inoltre trasmettono grande entusiasmo".

Le cagliaritane della Surgical, che cercano la prima vittoria stagionale, stanno ancora facendo i conti con l'assenza di Favento e Ledesma e ancora non hanno sprigionato tutto il proprio potenziale. Di fronte, però, avranno un roster estremamente competitivo, imbottito di italiane e straniere, da Simona Ballardini e Greta Brunelli a Vente Liga e Licia Schiwienbacher.

"È una squadra esperta, coperta in ogni ruolo e in grado di infastidire chiunque, ma abbiamo imparato a non farci scoraggiare e proveremo a giocare a viso aperto per portare a casa qualcosa", ha preannunciato la capitana Laura Pellegrini. "Dobbiamo essere più efficienti in attacco e chiudere tutti gli spazi in difesa e soprattutto lavorare bene in settimana per poter dare il massimo in partita".

La Surgical in questi giorni piange la scomparsa di Gianni Giordano, ex massaggiatore conosciuto e stimato, venuto a mancare all'età di 73 anni.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}