SPORT - BASKET

Supercoppa

Nonostante la sconfitta la Dinamo resta favorita per la Final Four

Primo posto sicuro in caso di vittoria su Pesaro
marco spissu il miglior realizzatore contro brindisi (foto dinamo)
Marco Spissu, il miglior realizzatore contro Brindisi (foto Dinamo)

La situazione del girone D è riaperta, ma restano alte le possibilità che la squadra sassarese chiuda al primo posto del girone D e vada quindi alla Final Four della Supercoppa in programma a Bologna dal 18 al 20 settembre.

Con la sconfitta di ieri sera contro Brindisi per 96-95 il Banco di Sardegna è stato raggiunto da Pesaro, che ha vinto nettamente contro la Virtus Roma 89-56.

A due giornate dal termine questi i casi di arrivo a pari merito.

Se Brindisi batte Pesaro sabato va a 3 vittorie e può chiudere a 4 superando Roma. All'andata la squadra pugliese ha rimediato un -12 contro Pesaro che non è facile da riassorbire. Scontato il successo della formazione di Pozzecco su Roma di sabato, tutto sarebbe rimandato all'ultima giornata con la sfida a Pesaro. Se la Dinamo vince lunedì contro la formazione di Repesa, è prima matematicamente.

Qualora invece i biancoblù di Pozzecco perdano contro Pesaro, si potrebbe profilare un arrivo a tre squadre, tutte con 4 vittorie e 2 sconfitte. In questo caso sarebbero tutte 1-1 negli scontri diretti e varrebbe la differenza canestri. Per il momento Sassari esibisce +15 con Pesaro (86-71) e +1 contro Brindisi (vittoria per 91-89 e sconfitta 95-96). Invece Brindisi è a -13 e quindi per risalire deve superare Pesaro di almeno 14 punti.

Pesaro invece è a -3, ma se perde contro Brindisi il saldo negativo aumenta. E più aumenta e più dovrebbe essere largo il successo sul Banco di lunedì.

L'accesso alla Final Four di Supercoppa è compromesso solo in un caso: Pesaro batte Brindisi e resta appaiato a Sassari (vincente su Roma) e poi la formazione di Repesa vince la sfida di lunedì, anche di un solo punto. In quel caso passa Pesaro con 5 vittorie contro le 4 sassaresi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}