SPORT - BASKET

basket

La Dinamo Lab affida a Cinzia Arioli la fascia di capitana

Restivo: "Avere nel roster una giocatrice come Cinzia ci sarà utile"
antonello restivo e cinzia arioli (foto l unione sarda garau)
Antonello Restivo e Cinzia Arioli (foto L'Unione Sarda - Garau)

E anche Cinzia Arioli, il cui nome circolava già da giugno, è a tutti gli effetti una giocatrice della Dinamo Lab Sassari. L'ex San Salvatore (come Pertile, Mataloni, Gagliano e coach Restivo) indosserà la fascia di capitana della nuova compagine biancoblù che parteciperà al prossimo campionato di Serie A1.

"Siamo una squadra molto giovane - dice Restivo, suo allenatore anche a Cagliari - e avere nel roster una giocatrice come Cinzia ci sarà utile perché riesce come poche a trovare situazioni di 1vs1 prendendo falli importanti e sarà fondamentale avere una come lei nel gruppo per questa prima volta nella massima serie".

Originaria di Magenta (Milano), dopo Vittuone e Biassono Arioli sbarca in Sardegna nel 2004 chiamata dal Cus Cagliari con il quale gioca per due stagioni in A2.

Seguono le esperienze di Pontedera e Chieti, prima dell'esordio in A1 con Viterbo nella stagione 2008/09. Successivamente difende i colori di La Spezia tra A2 e A3, prima del ritorno, nell'estate del 2010, al Cus. Con il club di Sa Duchessa disputa cinque campionati (incluso un quarto di finale playoff) di A1, approdando anche nel giro della Nazionale maggiore. Nell'estate 2016 viene ingaggiata dal San Salvatore Selargius e ci resta fino a quest'anno realizzando complessivamente 1.292 punti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}