SPORT - BASKET

la lettera

Basket femminile, Protani chiede a Petrucci l'annullamento dei campionati di A1 e A2

In A2 militano Cus Cagliari, San Salvatore Selargius e Virtus Cagliari
il derby cus virtus dell ultimo memorial saba di selargius (foto l unione sarda garau)
Il derby Cus-Virtus dell'ultimo Memorial Saba di Selargius (foto L'Unione Sarda - Garau)

Ore contate per i campionati nazionali femminili di basket. Il presidente della Lbf, Massimo Protani, ha infatti chiesto al numero uno della Fip, Gianni Petrucci, l'annullamento della stagione sportiva 2019/2020 per il massimo campionato e per la Serie A2, dove militano le sarde Cus Cagliari, San Salvatore Selargius e Virtus Cagliari.

"Non ci sono più i presupposti per continuare i campionati che abbiamo cercato di tenere in vita e di programmare una futura ripresa nei minimi dettagli", scrive Protani nella lettera inviata a Petrucci.

L'ex dirigente del Cus Cagliari tiene però aperto uno spiraglio per la Coppa Italia: "Insieme al consiglio direttivo LBF abbiamo valutato l'idea di disputare, qualora le disposizioni governative lo permettano, le Final Eight di Coppa Italia di Serie A-1 e Serie A-2 a fine giugno con le sole giocatrici italiane o, in alternativa, far disputare queste due manifestazioni nel precampionato della prossima stagione sportiva 2020/2021 durante il mese di settembre.

Quest'ultima proposta tiene sicuramente conto di tanti fattori, tra cui quello di tutelare la programmazione delle società e non affievolire l'interesse per la prossima stagione, dando subito così un forte segnale di ripresa, necessario per non abbattere l'entusiasmo e la passione che in questi anni ci ha sempre contraddistinto". Nella giornata di ieri Petrucci aveva dichiarato concluse tutte le attività della stagione sportiva 2019/2020 (campionati, lezioni Pao, etc.) organizzate dai Comitati Regionali.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...