SPORT - BASKET

Basket in carrozzina

Porto Torres si conferma regina del derby

Riposo forzato, causa coronavirus, per il Gsd Porto Torres
gsd porto torres
Gsd Porto Torres

La pesante assenza di Mateusz Filipiski (infortunatosi in allenamento alla mano sinistra) non frena la corsa della Key Estate Porto Torres che al PalaSerradimigni centra l'ottava vittoria consecutiva (64-72) e si conferma la regina del derby sardo di basket in carrozzina.

Il match è stato in equilibrio solo nei primi 5 minuti, poi i turritani hanno preso le distanze con i canestri di Hadiazhar e Mehiaoui chiudendo la prima frazione sopra di 13 (11-24). Nel secondo quarto sul +18 l'iraniano commette il 4° fallo e Peretti lo deve richiamare in panchina. La sua uscita dal campo non sembra destabilizzare il Porto Torres che sul finire del terzo periodo si porta avanti anche di 21 lunghezze con Mehiaoui (40-61).

Gara chiusa? No, perché la Dinamo Lab, nonostante il 5° fallo di Mena Perez a 6 giri di lancette dalla sirena finale, risale la china fino al -6 (63-69). Ci pensa allora Hadiazhar, rientrato negli ultimi 2 minuti e mezzo, a mettere dentro i punti della sicurezza.

Tra i migliori in campo, oltre a Sofyane Mehiaoui (33 di valutazione), Cristian Gomez, Omid Hadiazhar e Roberto Mena Perez, stavolta c'è anche l'urese Gian Pietro Simula, autore di 9 punti (4/6 da 2, 1/1 ai liberi), 6 rimbalzi, 2 assist e 3 palloni recuperati.

Dinamo Lab: Raimondi 9, Spanu 5, Gomez 19, Miceli 8, Mena Perez 15, Serio 2, Arghittu 2, Caiazzo 4, Pedron, Gaias ne. Allenatore: Amadou Lamine Sene.

Gsd Porto Torres: Simula 9, Hadiazhar 19, Puggioni 8, Mehiaoui 28, Langiu, Filipski ne, Canu 4, Veloce, Falchi 4. Allenatore: Beppe Peretti.

Parziali: 11-24; 15-18; 16-19; 22-11.

CORONAVIRUS - Nel campionato Giovanile, giunto alla sesta giornata, riposo forzato per il Gsd Porto Torres. La gara di questa domenica a San Lazzaro di Savena è stata annullata a seguito dell'evolversi della situazione sanitaria legata al Coronavirus. Rinviata anche UnipolSai Cantù-Menarini Firenze.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...