SPORT - BASKET

a tallin

Basket: l'Italia vince anche in Estonia 87-81

Vitali segna 22 punti, per Spissu 8 assist
marco spissu al tiro (foto italbasket fip)
Marco Spissu al tiro (foto Italbasket-Fip)

Vince ancora la squadra di Meo Sacchetti e ancora una volta sono protagonisti i due giocatori della Dinamo. Nell'87-81 a Tallin, contro l'Estonia, il migliore marcatore del match è Vitali con 22 punti, mentre Spissu va vicino alla doppia doppia con 9 punti e 8 rimbalzi.

Gara non semplice, dopo un quarto equilibrato l'Italia è finita sotto di 14 punti, ma dopo l'intervallo ha ripreso a difendere bene e nell'ultima frazione ha mostrato più brio e lucidità. Successo tanto più significativo se si pensa che comunque gli azzurri sono già qualificati a Eurobasket 2021. Stesso quintetto base con la coppia della Dinamo Spissu-Vitali più Fontecchio, Ricci e Tessitori. Subito 6-0 per gli estoni con le triple di Kitsing e Raieste, però il play sassarese innesca Ricci per la bomba. Il pareggio 8-8 al 4' è firmato dall'asse sassarese, passaggio di Spissu e tripla di Vitali. Spissu esce sul 12-10 con 3 assist al 6 e cede il posto a Ruzzier. Vitali esce al 9' sul 16-16 con 5 punti e 3 rimbalzi.

Nel secondo quarto l'Italia risente della serata non brillante in attacco di Fontecchio e dei lunghi e va sotto di 10 punti: 28-18 al 13'. L'Estonia dilaga con Kitsing: bomba e libero aggiuntivo: 35-23. Tra i pochi ad opporsi sono proprio Vitali e Spissu. Ma la scarsa precisione da tre e la poca consistenza in difesa e a rimbalzo permettono ai padroni di casa di controllare il match a distanza di sicurezza e addirittura portarsi a +14. Il risveglio di Ricci in attacco unita all'efficacia di Baldi Rossi scuotono gli azzurri che vanno al riposo sotto di due canestri: 47-41.

Al rientro la formazione di Sacchetti tiene bene il campo e Spissu provoca l'aggancio con un canestro pesante e l'assist per Fontecchio: 52-52 al 24'. Il match da questo momento è in equilibrio e nell'ultimo quarto gli azzurri vanno finalmente avanti con Ruzzier un Ricci on fire e il 2/3 di Vitali dalla lunetta: +7, 63-70 al 35'. Il vantaggio in doppia cifra è confezionato ancora da Spissu (assist) e Votali (bomba). Ed è il play sassarese fornisce i due passaggi per le triple di Ricci che portano l'Italia a +11 al 38'. L'Estonia tenta la rimonta disperata con Kullamae e Kitsing (81-85 a 20 secondi) la chiude Vitali con due liberi. Estonia: Drell 5, Raieste 3, Hermet 2, Veideman 2, Vene 21, Treier, Nurger 2, Joesaar 7, Dorbek, Kitsing 22, Kriisa. Kullamae 17. All. Toijala.

Italia: Spissu 9, Fontecchio 9, Tessitori 6, Ricci 18, Spagnolo, Bortolani ne, Baldi Rossi 10, Ruzzier 2, Vitali 22, Candussi 3, Akele 8, Tambone. All. Sacchetti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...