SPORT - BASKET

a napoli

Basket: Marco Spissu e Michele Vitali al raduno della nazionale

In vista delle gare di qualificazione agli Europei
spissu e vitali (foto dinamo)
Spissu e Vitali (foto Dinamo)

Parte oggi al PalaBarbuto di Napoli il raduno della nazionale di preparazione alle prime due partite di qualificazione agli Europei 2021. L'Italia in realtà è già passata in qualità di nazione partecipante e quindi concorre al girone fuori classifica. Due i giocatori della Dinamo Banco di Sardegna chiamati dal coach Meo Sacchetti: la guardia Michele Vitali e il play Marco Spissu.

Vitali coi suoi 28 anni e 21 presenze con 88 punti è uno dei veterani azzurri, insieme al play Andrea De Nicolao che ha appena vinto la Coppa Italia con Venezia, insieme alla guardia Stefano Tonut. Per il sassarese Spissu, classe 1995, è invece la prima chiamata nella nazionale maggiore dopo aver fatto parte delle nazionali Under 18 e U20 e aver vinto nel 2018 l'argento agli Europei di 3x3.

I convocati sono in tutto 16, quindi il ct Sacchetti dovrà scegliere i 12 da portarsi a referto nel match di giovedì 20 febbraio contro la Russia e i 12 per la trasferta a Tallin del 23 febbraio contro l'Estonia. Questi gli altri convocati: Nicola Akele (1995, 200, ala, Vanoli Cremona); Filippo Baldi Rossi (1991, 207, alapivot, Segafredo Virtus Bologna); Giordano Bortolani (2000, 193, guardia, Edinol Biella); Francesco Candussi (1994, 211, centro, Tezenis Verona); Andrea De Nicolao (1991, 185, play, Umana Reyer Venezia); Simone Fontecchio (1995, 203, ala, Grissin Bon Reggio Emilia); Andrea Mezzanotte (1998, 208, ala, Dolomiti Energia Trentino); Giampaolo Ricci (1991, 201, ala, Segafredo Virtus Bologna); Michele Ruzzier (1993, 183, play, Vanoli Cremona); Matteo Spagnolo (2003, 191, play, Real Madrid - Spagna); Matteo Tambone (1994, 192, play-guardia, Openjobmetis Varese); Amedeo Tessitori (1994, 208, centro, De' Longhi Treviso); Stefano Tonut (1993, 194, guardia, Umana Reyer Venezia); Leonardo Totè (1997, 210, alapivot, Carpegna Prosciutto Basket Pesaro).

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...