SPORT - BASKET

a2 femminile

Un Cus da applausi passa a Ponte Buggianese

Niente da fare per Virtus e San Salvatore
federico xaxa applaude il suo cus (foto martina sanna)
Federico Xaxa applaude il suo Cus (foto Martina Sanna)

Gioisce il Cus Cagliari, chinano il capo la Virtus Surgical Cagliari e la Techfind San Salvatore Selargius. L'unica delle sarde a festeggiare nel 6° turno di ritorno del campionato di Serie A2 femminile è la squadra di Federico Xaxa che, con una grande prova di carattere, infligge la settima sconfitta stagionale alla Nico Basket, battuta al PalaPertini con il punteggio di 68-62.

"Le ragazze hanno giocato benissimo e si sono battute con grande determinazione - commenta il tecnico del Cus - sul piano tecnico e tattico sono state abili a leggere i cambi difensivi e ad attaccare le difese match-up della Nico Basket. Sono molto contento per la vittoria e faccio i complimenti alla mia squadra per come ha saputo reagire dopo il momento difficile".

Per le ragazze della Virtus Surgical (57-35 a Livorno) e quelle della Techfind (70-53 a Faenza), invece, le cose si sono messe male sin dal primo quarto di gioco. Le cagliaritane sono andate alla prima sirena sotto 21-8 mentre le selargine hanno chiuso con un -10 (18-8). Poi entrambe non sono riuscite a rientrare in partita e hanno dovuto, giocoforza, issare bandiera bianca.

Faenza: Franceschelli 7, Schwienbacher 5, Morsiani 15, Ballardini 4, Soglia 11, Bodan ne, Chiabotto 4, Dell'Olio, Franceschini 7, Baldi 3, Meschi 6, Brunelli 8. All. Rossi.

Selargius: Tibè 2, Arioli 18, Mataloni 7, Gagliano 3, Pertile 19, Laccorte, Pinna, Bungaite 2, Demetrio Blecic ne, Pandori 2. All. Restivo.

Parziali: 18-8; 22-15; 11-14; 19-16.

Ponte Buggianese: Nerini 5, Tesi ne, Perini 16, Lazzaro 2, Innocenti 9, Puccini 1, Giari, Pochobradska 11, Giglio Tos 4, Mariotti, Pappalardo 14, De Luca ne. All. Andreoli.

Cus Cagliari: Puggioni 14, Novati 6, Mura ne, Landi 2, Striulli 16, Caldaro 3, Saias, Madeddu, Niola 10, Ljubenovic 17. All. Xaxa.

Parziali: 15-13; 15-20; 15-14; 17-21.

Livorno: Vanin 2, Ceccarini 7, Maffei ne, Bindelli 13, Simonetti, Orsini 17, Tripalo 6, Collodi 5, Sassetti, Lucchesini 7, Mandroni. All. Pistolesi.

Virtus Cagliari: Pisano, Giuseppone, Georgieva 10, Zolfanelli 8, Guilavogui 5, Brunetti 4, Lussu 4, Podda, Pilleri, Pellegrini 4. All. Ferazzoli.

Parziali: 21-8; 14-14; 13-3; 9-10.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...