SPETTACOLI

oroscopo

Cosa dicono le stelle per il 25 febbraio

La giornata segno per segno
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (archivio L'Unione Sarda)

Cosa ci aspetta oggi, 25 febbraio, secondo lo Zodiaco.

Ariete - L’umidità di questo periodo vi sta facendo scricchiolare le ossa un po’ più del dovuto. Forse è il caso di prenotare un ciclo di massaggi.

Toro - Se scegliete di andare incontro alle vostre responsabilità dovete saper bilanciare una sana auto-analisi di coscienza e guardarvi bene dentro.

Gemelli - Il periodo invernale sta per volgere al termine e voi già cominciate a pregustarvi l’arrivo imminente della primavera. Che meraviglia!

Cancro - Quando in passato avete deciso di darci un taglio l’avete saputo fare senza alcuna pietà. è ora di riprendere in mano questa capacità...

Leone - Il piatto speziato che avete preparato per cena l’altra sera ha conquistato cuori e papille gustative. Continuate a migliorare come chef!

Vergine - Il lavoro procede a gonfie vele, nonostante la crisi diffusa e qualche licenziamento qua e là. Molto bene, è indice di una crescita inarrestabile.

Bilancia - Quando mettete al primo posto l’amore rispetto all’amicizia tendete poi a pagarne le conseguenze. Siate un po’ più prudenti la prossima volta...

Scorpione - L’ombra di una paura lontana e recondita si sta facendo strada dentro di voi: che sia arrivato il momento di affrontarla una volta per tutte?

Sagittario - La bellezza di un gesto puro e disinteressato va al di là di ogni meschinità. Guardate in alto e siate signorili in ogni caso, ciò vi gioverà.

Capricorno - Non si vive di problemi che si pensa di avere, si vive di situazioni concrete e reali da affrontare poco alla volta. Tenetelo a mente!

Acquario - Il vostro solito e gioviale umore stavolta è stato messo a dura prova dal momento difficile che sta attraversando la vostra famiglia. Calma!

Pesci - Se lasciate spazio sia alle emozioni che alla razionalità, scoprirete che si può trovare un sano equilibrio tra le due parti in gioco.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}