SPETTACOLI

da sassari

Cinque tappe nei teatri sardi per "Quartet" VIDEO

Sul palco un imperdibile poker d'assi: Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Erica Blanc e Cochi Ponzoni

Quattro brillanti modi di vivere la terza età, una passione comune: la musica lirica. Inizia oggi dal Teatro Comunale di Sassari (ore 21) il tour sardo di "Quartet" pièce raffinata e brillante di Ronald Harwood diretta dal regista Patrick Rossi Gastaldi.

Sul palco un poker d'assi: Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini, Erica Blanc e Cochi Ponzoni.

Lo spettacolo inserito nella rassegna organizzata dalla CeDac prevede altre quattro tappe: giovedì 30 gennaio il Teatro del Carmine di Tempio Pausania; venerdì 31 gennaio il Padiglione Tamuli delle ex Caserme Mura di Macomer (sempre alle ore 21); sabato 1° febbraio il Teatro Centrale di Carbonia (20.45); domenica 2 febbraio il Teatro Civico di Sinnai, con inizio alle 19.

La storia, portata anche sul grande schermo da Dustin Hoffman (come regista), narra di tre artisti che vivono in una casa di riposo tra ricordi e rimpianti. La proposta di esibirsi nel famoso quartetto "Bella figlia dell'amore" dal Rigoletto di Giuseppe Verdi, provoca l'arrivo inaspettato della nuova "ospite", l'elemento mancante del quartetto, nonché ex moglie di uno di loro. Riaffiora il passato, si spezza l'equilibrio ed emergono le diversità dei quattro caratteri.

Piccolezze, incomprensioni, fraintendimenti, invidie e tradimenti creano tensioni, nodi difficili da sciogliere, generano abissi e distanze, lasciano ferite che solo il tempo e la distanza sembrano poter medicare.

"Quartet" mette al centro la musica e le passioni. In più c'è l'intrigante gioco metateatrale di quattro icone del mondo dello spettacolo che incarnano altrettante celebrità dell'universo della lirica, alle prese con una performance difficile - sul piano tecnico ma soprattutto su quello più intimo e privato - in cui si (con)fondono arte e vita.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...